Mappe regione pampas
La Pampa (dal quechua pampa, che significa “pianura”) sono fertili sudamericani pianure, che coprono più di 750.000 km 2 (289.577 miglia quadrati), che includono gli argentini province di Buenos Aires, La Pampa, Santa Fe, Entre Ríos e Córdoba, Chubut , la maggior parte di Uruguay , e la più meridionale brasiliano Stato, Rio Grande do Sul. Queste vaste pianure sono una regione naturale interrotta solo dal Ventana basso e Tandil colline vicino a Bahía Blanca e Tandil (Argentina), con una altezza di 1.300mt e 500mt, rispettivamente.
Il clima è mite, con precipitazioni di 600mm a 1.200mm, più o meno uniformemente distribuite durante l’anno, rendendo i terreni adatti all’agricoltura. Questa zona è anche una delle distinte province fisiografia del più grande Paraná – Paraguay Pianura divisione. Queste pianure contengono fauna unica causa dei diversi terreni intorno ad esso. Alcune di questa fauna comprende il nandù , il cervo pampas , diverse specie di armadilli, la volpe pampas, il opossum Bianco dalle orecchie, il Elegante Crested Tinamou, e diverse altre specie.
Il clima della Pampa è generalmente temperato, gradualmente cedendo il passo ad una più clima subtropicale a nord, e di un clima arido a ovest e sud. Le temperature estive sono più uniforme rispetto a temperature invernali, che vanno da 20°C (68°F) a 32°C (90°F) nel nord, 17°C (63°F) a 30°C (86°F) in la maggior parte della ares, e da 15°C (59°F) a 27°C (81°F), lungo la costa atlantica. Le giornate estremamente calde hanno potuto raggiungere oltre 40°C (104°F). L’autunno arriva gradualmente a marzo, e picchi in aprile e maggio. Nel mese di aprile, massime vanno da 20 a 25°C (68-77°F) e bassi 9-13°C (48-55°F). Le prime gelate arrivano a metà aprile, nel sud, e alla fine di maggio o all’inizio di giugno, nel nord. Gli inverni sono generalmente miti, anche se ondate di freddo si verificano. Le temperature normali variare da 12 fino a 19°C (54-66°F) durante il giorno, e da 1 a 6°C (34-43°F) durante la notte. Con forti venti settentrionali, giorni di oltre 25°C (77°F) possono essere registrati un po’ ovunque, mentre durante ondate di freddo, temperature elevate possono essere solo 6°C (43F). Il gelo si verifica ovunque nella Pampa, anche se è molto più frequente nel sud-ovest, e meno in giro i fiumi Paraná e Uruguay. Temperature inferiori a -5°C (23°F) può verificarsi ovunque, mentre i valori di -10°C (14°F) o inferiori sono confinati a sud e ad ovest. La neve non cade mai nel terzo settentrionale, ed è rara e la luce altrove, fatta eccezione per gli eventi eccezionali in cui fondali hanno raggiunto 30 cm (12 pollici). La primavera è molto variabile, è più caldo di caduta in molte aree (soprattutto in Occidente), ma significativamente più freddo lungo l’Atlantico. Invece violente tempeste sono più comuni, così come ampie variazioni di temperatura: giorni di 35°C (95°F) può lasciare il posto a notti di sotto i 5°C (41°F) o anche al gelo, il tutto in pochi giorni. Le precipitazioni varia da 1.200 millimetri nel nord-est, a circa 500 millimetri ai margini meridionali e occidentali. In occidente, è altamente stagionale, con alcuni luoghi di registrazione medie di 120 millimetrimensili in estate, e solo 20 millimetrimensili in inverno. Le zone orientali sono piccoli picchi in autunno e in primavera, con estati relativamente piovose e inverni che sono solo leggermente più secco. Tuttavia, dove la pioggia d’estate cade come brevi, forti temporali, pioggia d’inverno cade per lo più come pioggerella fredda, in modo che la quantità di giorni di pioggia è abbastanza costante. Violenti temporali sono comuni in primavera e in estate.
I frequenti incendi garantiscono che solo i piccoli impianti, come graminacee fioriscono, e gli alberi sono rari. Le dominanti vegetazione tipi sono erboso prateria ed erba steppa in cui numerose specie di erba genere Stipa sono particolarmente cospicua. “La prateria delle Pampas” è una specie icona della Pampa. La vegetazione tipicamente comprende erbe perenni e le erbe aromatiche. Diversi strati di erbe si verificano a causa dei gradienti di disponibilità dell’acqua. Il World Wildlife Fund divide la Pampa in tre distinte ecoregioni: la Savanna uruguaiana si trova ad est del fiume Uruguay , e include tutti Uruguay e la parte meridionale del Brasile, stato di s ‘ Rio Grande do Sul; la Pampa Umida includono orientale Provincia di Buenos Aires, e nel sud Provincia di Entre Ríos e la Pampa semi-arida include il lato occidentale della Provincia di Buenos Aireso e le porzioni adiacenti di Santa Fe, Córdoba, La Pampa e provincia. La Pampas sono delimitate da praterie Espinal secco argentini, che formano un semicerchio intorno al nord, est e sud della pampa umida. Gli inverni sono freddi al mite e le estati sono molto calde e umide.
La pioggia è abbastanza uniforme durante tutto l’anno, ma è un po ‘più pesante durante l’estate. La pioggia annuale è più pesante vicino alla costa e diminuisce gradualmente verso l’interno. La pioggia durante la tarda primavera e l’estate arriva di solito sotto forma di brevi acquazzoni e temporali. Le precipitazioni più generali si verifica il resto dell’anno, come fronti freddi e sistemi di tempesta si muovono attraverso. Anche se ondate di freddo durante l’inverno spesso inviano temperature notturne sotto lo zero, la neve è piuttosto rara. Nella maggior parte degli inverni, poche nevicate si verificano nel corso zone interne.
Il centro dell’Argentina vanta delle pregiate regione agricole di successo, con le colture provenienti dalla Pampa a sud e ad ovest di Buenos Aires. Gran parte della zona è anche utilizzata per l’allevamento del bestiame e più di recente a crescere vigneti nella regione vinicola di Buenos Aires. Queste regioni agricole sono particolarmente suscettibili alle inondazioni durante forti piogge.

Documenti associazione

Amministrazione

Clima Buenos Aires

24 giugno 2019, 07:18
Parzialmente Coperto
Parzialmente Coperto
17°C
Vento: 2 m/s SSO