La Provincia di Entre Ríos (tra i fiumi) è una provincia centrale dell’Argentina , che si trova nella Regione della Mesopotamia. Confina con le province di Buenos Aires (sud), Corrientes (nord) e Santa Fe (ovest), e l’Uruguay a est.

La sua capitale è Paraná (250.000 abitanti), che si trova sul fiume Paraná , di fronte alla città di Santa Fe.
Insieme a Córdoba e Santa Fe, dal 1999, la provincia fa parte del sistema economico-politico in associazione conosciuta come la regione Centro.

Storia
I primi abitanti della zona che ora è Entre Ríos sono stati i Guaraní , Charrúa e Chana , che ciascuna parte occupati distinte della regione. spagnoli entrato nel 1520, quando Serrano Rodríguez avventurato lungo il fiume Uruguay alla ricerca del Oceano Pacifico.
Il primo insediamento permanente spagnolo fu eretta nell’attuale Dipartimento di La Paz , alla fine del 16 ° secolo. Come governatore di Asunción e poi di Buenos Aire, Hernandarias aveva condotto spedizioni nelle terre inesplorate di Entre Ríos. Juan de Garay , dopo la fondazione di Santa Fe, aveva esplorato questa zona, chiamandola la Otra Banda (“l’altra sponda”).
Tuttavia, la regione è rimasta del tutto indigena e disabitata da europei fino a quando un gruppo di coloni dalla vicina Provincia di Santa Fe si era stabilita sulla base della Bajada Paraná nella fine del XVII secolo, oggi sede del capoluogo. Allo stesso tempo le città appaiono, che noi oggi conosciamo come Nogoya , Victoria , Gualeguay , Gualeguaychú , Concepción del Uruguay e Concordia.
Tomás de Rocamora ulteriormente esplorato la zona nel 1783 sotto la minaccia di un portoghese invasione dal Brasile, e ha concesso lo status ufficiale di molte delle città di cui sopra. He was also the first to refer to the region as Entre Ríos . E ‘stato anche il primo a fare riferimento alla regione Entre Ríos. In questa fase, l’insediamento europeo era minimo, anche se durante la Rivoluzione di Maggio , i pochi coloni nelle città lungo la costa del Paraná supportato da Manuel Belgrano ed il suo esercito il suo modo di Paraguay.
Il 29 settembre 1820, il (leader caudillo ) Francisco Ramírez ha dichiarato questo territorio come un’entità autonoma, la Repubblica di Entre Ríos . Questo durò fino al suo assassinio il 10 luglio dell’anno successivo.
Nel 1853, in una riunione di tutte le province ad eccezione di Buenos Aires , Paraná è stato eletto come la capitale della Confederazione Argentina , e la (caudillo) leader Urquiza come il suo primo presidente. Il capoluogo di provincia è stato spostato in Concepción del Uruguay. Sconfitto, Urquiza fu eletto governatore della provincia alcuni anni più tardi, mentre Domingo Faustino Sarmiento è diventato presidente, ma fu assassinato prima di finire il suo mandato.
Urquiza ha incoraggiato l’immigrazione attraverso “contratti di colonizzazione”, la creazione di numerose colonie agricole con i lavori europei (soprattutto tedeschi del Volga , russi (tra cui il russo ebrei e polacchi ), italiani , svizzeri e francesi ) coloni. Secondo i dati del censimento del 1903, dei 425.373 abitanti della provincia, 153.067 erano immigrati.
Economia
Economia Entre Rios ‘è il sesto più grande in Argentina. La sua uscita nel 2006 è stato stimato a 7,8 miliardi di dollari (che è di circa 12 miliardi di dollari nel 2011, secondo argentino economico in crescita), o, US $ 6.710 pro capite nel 2006 (circa un quarto inferiore rispetto alla media nazionale), anche se esso è di circa US $ 9.600 in 2011.
La sua economia è stata a lungo più agricola rispetto alla mediana in Argentina, che comprende circa il 15% della produzione. I prodotti agricoli di Entre Rios sono riso (60% della produzione nazionale), soia, frumento, mais, e di agrumi di cui è il secondo produttore più grande, e l’esportazione del 16% della produzione soprattutto per l’Europa . La produzione animale si concentra su bovini (4,5 milioni di capi), in pecore produzione in proporzione decrescente, che copre 60000 km ². Il settore lattiero-caseario, attualmente in espansione, produce circa 250.000 tonnellate all’anno di prodotti lattiero-caseari.
Della produzione nazionale di polli e uova, Entre Ríos contribuisce al 37% della percentuale primo e 25 del secondo. Un’altra produzione emergente è miele e dei suoi derivati, principalmente per l’esportazione.
La manofattura ha una presenza considerevole in Entre Rios, che costituiscono un altro 15% della produzione. Le sue industrie sono per lo più legata all’agricoltura, come in industria alimentare e bevande e la farina e riso mulini. Tra gli altri settori del legno-legno, chimica, metallurgia , e macchinari.

Divisione Politica
La provincia è divisa in 17 dipartimenti Dipartimento (Capital) – Colón (Colón) – Concordia (Concordia) – Diamante (Diamante) – Federación (Federación) – Federale (Federal) – Gualeguay (Gualeguay) – Gualeguaychú (Gualeguaychú) – Islas del Ibicuy (Villa Paranacito) – La Paz (La Paz) – Nogoyá (Nogoyá) – Paraná (Paraná) – San José de Feliciano (San José de Feliciano) – San Salvador (San Salvador) – Tala (Rosario del Tala) – Uruguay (Concepción del Uruguay) – Victoria (Victoria) – Villaguay (Villaguay)

In breve
Coordinate geografiche: 32,047°S – 60,281°W / Nazione: Argentina / Capitale: Paranà / Numero Dipartimenti: 17 / Numero Comuni e Consiglio dei governatori: 266 / Numero Deputati: 9 / Numero Senatori: 3 / Area Settore: 17° posto – Totale: 78.781 km 2 (30.418 km 2) / Totale Abitanti: 1.235.994 (7° posto) / Densità: 16-km 2 / Denominazione abitanti: Entrerriano / Fuso Orario: ARTE (UTC-3) / Codice ISO 3166: AR-E

Documenti associazione

Amministrazione

Clima Buenos Aires

23 aprile 2019, 23:54
Coperto
Coperto
17°C
Vento: 3 m/s SSE